Maltempo, alberi caduti e allagamenti: il Mella fa paura – ECCO LA MAPPA DEI DISAGI

Pesanti disagi alla circolazione stradale in provincia di Brescia a causa delle fortissime piogge e delle raffiche di vento delle ultime ore, che in alcuni casi hanno superato i 100 chilometri all'ora

3
Un albero caduto su un'auto, foto d'archivio
Un albero caduto su un'auto, foto d'archivio

Pesanti disagi alla circolazione stradale in provincia di Brescia a causa delle fortissime piogge e delle raffiche di vento delle ultime ore, che in alcuni casi hanno superato i 100 chilometri all’ora. Per il momento non si segnalano vittime, ma i feriti non mancherebbero. E diversi Comuni, tra cui Brescia, hanno annunciato la chiusura delle scuole per domani. Le forze dell’ordine e i vigili del fuoco (nonostante la grave carenzaa di organico) sono mobilitati per gli interventi.

Di seguito il punto della situazione, incrociando le segnalazioni delle autorità con quelle degli utenti, anche a mezzo social.

MELLA IN PIENA: DIVERSI PONTI CHIUSI

Le forti piogge hanno aumentato notevolmente la portata d’acqua sul Mella, con la chiusura di diversi ponti (Brescia, Azzano, Fenili Belasi, Castel Mella) che lo attraversano in tutta la provincia per il pericolo di crolli ed esondazioni. Il ponte che attraversa il Comune di Azzano – secondo quanto si apprende da un post su Facebook – avrebbe avuto seri problemi strutturali.

Il Comune di Brescia segnala: “A causa del e del forte vento in città si registrano alcune criticità, come la caduta di rami e arredi urbani. Per la piena del fiume Mella il ponte di via Capretti è stato chiuso in via precauzionale. La protezione Civile monitora costantemente la situazione. Si chiede ai cittadini di prestare la massima attenzione”.

VALSABBIA, GALLERIA ALLAGATA LUNGO LA SS 237

Pesanti disagi anche lungo la strada SS 237: si segnalano allagamenti nelle gallerie verso Villanuova Sul Clisi a causa rottura delle pompe di aspirazione, con diverse auto blocccate.  Uscita consigliata: Clibbio/Vobarno.

TRAFFICO FERROVIARIO IN TILT

A causa di alcuni rami caduti sui binari tra le Stazioni di Brescia e Borgo San Giacomo è stata temporaneamente la circolazione ferroviaria lungo la Brescia-Iseo-Edolo. Bloccata anche la ferrovia Milano-Venezia a causa di un treno centrato da un albero. Ritardi di ore.

BRESCIA, ALLAGAMENTI E ALBERI CADUTI

Anche in città si segnalano numerosi allagamenti. secondo le segnalazioni degli utenti ponte Crotte in questo momento è chiuso. Alberi crollati in diverse zone, tra cui il quartiere di San Bartolomeo, il Castello (dove sarebbe stata centrata anche un’auto di passaggio), via Tirandi e la zona dietro il Duomo. A Mompiano è crollato il cornicione di una cas. In via Sardegna una trentina di automobili sarebbero rimaste sommerse sotto il cavalcavia Kennedy.

In città scuole di ogni ordine e grado chiuse questo martedì: lo comunica la Loggia.

PARATICO, ALLAGAMENTI

Si segnalano alllagamenti nel Comune di Paratico, dalla rotonda del supermercato Lidl al centro Verdelago.

CASTEL MELLA, SCOPERCHIATO IL TETTO DELLA PALESTRA

A Castel Mella è stato scoperchiato il tetto della palestra comunale. Non ci sarebbero feriti.

MONTICELLI BRUSATI, CROLLA IL TETTO DELLA PALESTRA

A Monticelli Brusati è crollato il tetto della palestra comunale, già danneggiato lo scorso anno da una tromba d’aria. Non si segnalano feriti.

PALAZZOLO, IL FIUME OGLIO IN PIENA

Fiume Oglio in piena a Palazzolo: il livello delle acque è arrivato quasi all’altezza del passaggio sul ponte romano.

ROVATO, ALLAGAMENTI

Allagamenti a Rovato sotto il monte Orfano a causa dell’esondazione della seriola. Case sommerse dall’acqua in via Carera. Allagati i sottopassi di Lodetto e per Coccaglio. Sollevati i tombini in corso Bonomelli.

CHIARI, CROLLA UN ALBERO

A Chiari è precipitato un grosso albero di fronte alla biblioteca, lambendo la facciata di un palazzo.

BLACK OUT IN DIVERSI COMUNI

Borgo san Giacomo, Roccafranca e Acqualunga sono senza corrente a causa di guasti alle centraline. La corrente manca anche in alcune zone di Pongoglio e Cologne.

CALCINATO, ESONDA IL FIUME CHIESE

Il fiume Chiese ha superato gli argini nel Comune di Calcinato, al confine con Montichiari.

BASSA, DIVERSI I COMUNI ALLAGATI

Strada bloccata tra Orzinuovi e Soncino a causa della paura della piena dell’Oglio. Ma nella Bassa sono diverse le strade chiuse per allagamenti e alberi caduti. Strade allagate a Tavernole sul Mella, Roccafranca, Orzinuovi, Dello, Capriano del Colle, Ludriano (frazione di Roccafranca) e Travagliato.

+++ AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE +++

Comments

comments

3 Commenti

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome