Lago d’Iseo, con il maltempo l’acqua si ricopre di detriti

Un enorme ammasso di legni, immondizia e piccoli resti di materiali tra i più svariati ha creato una sgradevole macchia di colore marrone sul Sebino

0
Detriti nel lago
Detriti nel lago

Un impressionante distesa di detriti ha coperto le acque del lago d’Iseo ieri, nei pressi del golfo che si apre all’imbocco della galleria Trentapassi.

Un enorme ammasso di legni, immondizia e piccoli resti di materiali tra i più svariati ha creato una sgradevole macchia di colore marrone sul Sebino.

Il fenomeno apparso visibile a Pisogne non è in realtà un’eccezione, ma una conseguenza piuttosto prevedibile del maltempo che ha colpito il territorio bresciano e la Valcamonica.

È però probabile che l’area dei detriti aumenterà nelle prossime ore, proprio per via delle forti piogge e dell’ingrossarsi dei torrenti che fluiscono verso il lago d’Iseo e che in questi momenti sono sotto stretta osservazione.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome