Valsabbia, presunte molestie su minori: spunta una seconda vittima

Il 47enne avrebbe avuto attenzioni morbose nei confronti di un'alunna di otto anni. Ma anche la sorella della piccola avrebbe ricevuto lo stesso trattamento

0
Sesso, abusi e violenze a Brescia
Sesso, abusi e violenze a Brescia, foto generica dal web

Spunta una seconda bimba bel caso del maestro della Valsabbia accusato di molestie su minori.

Il 47enne era stato arrestato negli scorsi giorni dai “in flagranza di reato”: secondo gli investigatori – avvisati dai genitori – l’uomo avrebbe infatti avuto attenzioni morbose (soprattutto palpeggiamenti, pare) nei confronti di una sua alunna di soli otto anni. Ma anche la sorella della piccola avrebbe ricevuto lo stesso trattamento.

Gli abusi sarebbero stati anche ripresi dalle telecamere dei militari. Ma l’uomo – in isolamento a Canton Mombello – nega ogni responsabilità e si proclama innocente. Il Giudice per le indagini preliminari non gli ha creduto.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome