Legionella, un’altra morte sospetta nel Bresciano: la Procura apre un’indagine

Da qualche giorno, stando alle sommarie informazioni disponibili, la 51enne era affaticata e per questo si era recata per un week end alle terme di Salsomaggiore

0
Allarme legionella in provincia di Brescia
Allarme legionella in provincia di Brescia

La procura di Brescia ha aperto un’indagine sul decesso di una donna bresciana, residente a Provaglio d’Iseo, deceduta nelle scorse ore.

Secondo i primi accertamenti, infatti, la donna sarebbe deceduta – martedì – a causa del morbo della . Da qualche giorno, stando alle sommarie informazioni disponibili, la 51enne era affaticata e per questo si era recata per un week end alle terme di Salsomaggiore.

Al ritorno a casa, però, le sue condizioni si sono improvvisamente aggravate, fino al tragico epilogo. Ora la magistratura vuole far luce sui tempi e le cause del contagio, anche perché il contagio è avvenuto al di fuori della cosiddetta zona rossa della Bassa bresciana: per questo si attendono i risultati dell’autopsia, effettuata questa mattina.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome