Candidato armato, Del Bono: ritiri la candidatura per il bene della città

Il sindaco Del Bono ribadisce: "la scelta di pubblicare una propria fotografia armato comunica valori incompatibili con la storia e le tradizioni della nostra città, che si fondano sulla fratellanza, la pace e la nonviolenza"

0
Sindaco Emilio Del Bono
Il sindaco di Brescia Emilio Del Bono

Il sindaco di Brescia, , interviene nuovamente sulla vicenda che vede protagonista un cittadino italiano di origine pachistana, che si è candidato per entrare a far parte dei Consigli di quartiere e su Facebook ha postato una foto mentre imbraccia un mitragliatore.

“La situazione che ci troviamo ad affrontare non si esaurisce con un approccio meramente giuridico”, spiega il sindaco. “La commissione si è espressa ammettendo la candidatura, una decisione che rispetto. Dobbiamo tutti lavorare, però, per garantire un sereno svolgimento delle elezioni dei Consigli di quartiere e resto convinto che questo cittadino non debba partecipare alla consultazione. Dovrebbe perciò fare un passo indietro, affinché la città possa vivere in un clima disteso e privo di polemiche la data del 2 dicembre. La scelta di pubblicare una propria fotografia armato comunica valori incompatibili con la storia e le tradizioni della nostra città, che si fondano sulla fratellanza, la pace e la nonviolenza. Le mie parole”, conclude, “non hanno ovviamente una natura formale, ma politica e pedagogica. Spero possano trovare ascolto, sarebbe certamente un apprezzato gesto di responsabilità”.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome