Giornata mondiale del diabete, screening gratuiti nelle farmacie di Brescia

In farmacia per controllare gratuitamente la glicemia: DiaDay, dal 12 al 18 novembre la campagna di prevenzione del diabete

0
Screening della glicemia
Screening della glicemia

Al via la seconda edizione del DiaDay: dal 12 al 18 novembre, in concomitanza con la Giornata mondiale del diabete, che si celebra il 14 novembre, anche le farmacie bresciane offrono gratuitamente ai cittadini la possibilità di effettuare l’autoanalisi della glicemia e di compilare un questionario anonimo per calcolare il rischio di sviluppare la malattia nell’arco dei prossimi dieci anni.

Quest’anno ci sarà anche un test con domande sull’aderenza alla terapia per le persone già affette dalla patologia.

Le farmacie che hanno aderito all’iniziativa DiaDay, riconoscibili dalla locandina che promuove la campagna, sono 6.500 su tutto il territorio nazionale e circa 170 nel Bresciano (ma le adesioni sono ancora in corso). Per trovare la farmacia più vicina sarà possibile visitare da lunedì il sito www.federfarma.brescia.it

Tutti i bresciani sono invitati a effettuare lo screening, perché scoprire per tempo se si è affetti da diabete o accertarne la predisposizione è un grande vantaggio per tutti, consente di ridurre i disagi alle persone e i costi a carico del Servizio sanitario nazionale e dei malati. Dalle stime risulta che un milione e mezzo di italiani non sa ancora di soffrirne.

Al termine della campagna i dati saranno elaborati da un board scientifico e resi disponibili per le istituzioni sanitarie, che potranno così individuare gli interventi più opportuni per contrastare la patologia e le sue complicanze, riducendo i costi per la collettività.

“Si tratta di un’iniziativa di educazione sanitaria e di prevenzione che coinvolge tutto il territorio bresciano – spiega Clara Mottinelli, presidente di Federfarma Brescia – e sfrutta appieno la capillarità della rete delle nostre farmacie, confermando il ruolo di primo presidio del Servizio sanitario nazionale. Da tempo Federfarma Brescia e le farmacie sono impegnate nella prevenzione e nella cura del diabete, configurandosi come un punto di riferimento per i malati. In collaborazione con l’Ats di Brescia abbiamo anche studiato un protocollo d’approccio al paziente diabetico, che permette di standardizzare e migliorare i comportamenti e accrescere così l’aderenza alla terapia”.

Nel 2017 in Italia sono stati compilati quasi 150 mila questionari ed erogate altrettante misurazioni gratuite della glicemia.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome