Elementari, picchia un compagno di classe e lo manda in ospedale

Il ragazzino ha qualche anno in più dei compagni e a causa del suo comportamento avrebbe la necessità di un insegnante di sostegno

0
Classe-alunni-scuola

Non manderanno i figli a fino a quando non sarà trovata una soluzione. I genitori dei bimbi che frequentano la terza elementare di una di Chiari – secondo quanto racconta Il Giorno Brescia – si attendono una risposta concreta, dopo che ieri un bambino problematico ha spinto un compagno di classe facendolo finire in

Quello avvenuto ieri, infatti, è l’ennesimo episodio violento che il ragazzino, più grande dei compagni di classe, avrebbe messo in pratica. Proprio mentre discutevano con la dirigente scolastica del problema, alcune mamme – lo racconta sempre Il Giorno Brescia – sarebbero dovute intervenire perchè il bambino avrebbe preso a calci e spinto giù dalle scale un compagno di classe.

Mentre il bimbo vittima della veniva accompagnato al , alcuni genitori hanno chiamato i carabinieri, stremati da una situazione che si protrae – pare – da diverso tempo e che vede i piccoli alunni tornare a casa spesso con ferite, contusioni e segni di schiaffi. I genitori, di fronte alla situazione, avrebbero chiesto per il ragazzino un insegnante di sostegno.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome