Rischio geologico e protezione civile: l’Ordine dei geologi nelle scuole

L'Ordine dei Geologi della Lombardia ha aderito alla II edizione della giornata dedicata all’informazione e alla prevenzione del rischio geologico, rivolta agli studenti delle Scuole Secondarie

0
Un tratto di strada franato - www.bsnews.it
Un tratto di strada franato - www.bsnews.it

Anche nelle scuole di Brescia e provincia il 16 novembre si parlerà di rischio idrogeologico e di .

L’Ordine dei Geologi della Lombardia ha infatti aderito alla seconda edizione della giornata dedicata all’informazione e alla prevenzione del rischio geologico, rivolta agli studenti delle Scuole Secondarie di I e II grado denominata “La Terra vista da un professionista: a con il geologo” e proposta dal Consiglio Nazionale dei Geologi con la collaborazione di tutti gli Ordini Regionali e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Già lo scorso anno, il 20 ottobre, i geologi sono entrati in circa 300 scuole italiane per trasferire agli studenti la cultura geologica e di protezione civile in occasione della 5^ Edizione della “Settimana del Pianeta Terra”.

L’attività proposta in questa iniziativa consiste in un incontro divulgativo/informativo rivolto agli alunni da organizzarsi nella mattinata con una durata di circa 2 ore.
Obiettivi:
• diffusione della cultura geologica quale elemento necessario per la salvaguardia del territorio e dell’ambiente;
• divulgazione scientifica per una maggiore consapevolezza dei rischi geologici e informazione sui corretti comportamenti per una popolazione consapevole e resiliente;
divulgazione del Sistema di Protezione Civile all’interno del quale convergono anche i cittadini.

Per questa attività l’ Ordine dei Geologi della Lombardia, in collaborazione con L’Ufficio Scolastico Regionale e con il supporto dei propri iscritti, coinvolgerà 43 Istituti Scolastici di I e II (che hanno aderito alla proposta) con oltre 4.000 studenti distribuiti in tutto il territorio Regionale.

A Brescia aderiscono all’iniziativa gli istituti di I grado I.C. “Don Milani” di Rovato, I.C. “A. Vivaldi” di Bovezzo, I.C. Kennedy Ovest di Brescia, I.C. II Trebecchi – Plesso Pozzolengo di Pozzolengo, I.C. Pietro da Cemmo di Capo di Ponte, BMSB Bilingual Middle School di Brescia.

Gli istituti di II grado che parteciperanno sono invece Liceo Scientifico “Calini” di Brescia,
ITIS “Carlo Beretta” di Gardone Val Trompia, IIS “F. Meneghini” di Edolo.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome