Seduceva uomini facoltosi e poi svuotava i loro conti: nei guai bella 35enne

I soldi venivano usati per lo shopping: in un caso un uomo si sarebbe anche visto sottrarre 50mila euro dal conto con la scusa di aprire una società

0

Una 35enne è finita nei guai con l’accusa di aver sfruttato la propria avvenenza per sedurre uomini facoltosi e poi farsi consegnare somme ingenti di denaro con diverse scuse.

Il copione del presunto raggiro era sempre lo stesso. La donna entrava in contatto con uomini, soprattutto di mezza età, e – dichiarando il proprio amore – li convinceva a farle importanti bonifici sempre con scuse diverse. In realtà – almeno secondo le indagini di Gardone Valtrompia – era tutto inventato e il denaro veniva poi utilizzato dalla sexy 35enne per compare vestiti e gioielli, oltre che per pagarsi le vacanze. Ma non solo. La donna comprava anche oggetti che poi rivendeva e in un caso un uomo si sarebbe anche visto sottrarre 50mila euro dal conto con la scusa di aprire una società.

A fermarla ci hanno pensato le forze dell’ordine. La donna si trova ora ai domiciliari.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome