Nazionale, delusione Sandro Tonali: contro gli States non gioca

L'allenatore Roberto Mancini al giovane centrocampista delle rondinelle ha preferito un centrocampo con Barella, Verratti e Sensi. Mentre il primo classe 2000 a debuttare nella selezione maggiore è stato lo juventino Moise Kean

0
Sandro Tonali, giovane promessa del Brescia Calcio convocato in Nazionale
Sandro Tonali, giovane promessa del Brescia Calcio convocato in Nazionale

Tifosi del Brescia delusi per la partita che la Nazionale italiana ha disputato – e vinto – ieri in Belgio contro gli Stati Uniti. L’allenatore Roberto Mancini, infatti, al giovane centrocampista delle rondinelle ha preferito un centrocampo con Barella, Verratti e Sensi. Mentre il primo classe 2000 a debuttare nella selezione maggiore è stato lo juventino Moise Kean, subentrato a Berardi nella mezz’ora finale.

Il risultato – pure favorito dalla modestia dell’avversario – sembra avergli dato ragione: l’Italia ha vinto l’amichevole grazie a un gol (al 94′) di Politano. Ma la promessa del Brescia calcio – già ribattezzato dai media come il nuovo Andrea Pirlo – rimane al centro dei desideri di molte big, a partire da Inter e Juventus.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome