Brescia in lutto, è scomparso monsignor Antonio Fappani

Tra i suoi lasciti l'impresa dell'Enciclopedia Bresciana, in 22 volumi, che dal 2016 è anche on line. Si è spento stamane all'ospedale Poliambulanza di Brescia

0
Monsignor Antonio Fappani
Monsignor Antonio Fappani

Brescia è in lutto per la scomparsa di una delle figure più note del mondo sacerdotale, ma anche culturale e sociale bresciano. Nelle scorse ore, infatti, è scomparso – all’età di 95 anni – monsignor Antonio Fappani. I si terranno mercoledì alle 9.30 i in Cattedrale e saranno presieduti dal vescovo Tremolada.

CHI ERA ANTONIO FAPPANI?

Antonio Fappani era nato il 15 agosto 1923 a Quinzano, nella Bassa bresciana. Laureato in Teologia a Roma era stato ordinato sacerdotee il 29 giugno 1949 e da subito aveva orientato i propri studi alla storia. Nel 1957 era diventato curato di Borgo Poncarale, per poi diventare assistente spirituale di Acli e movimento scout. Nel 1961, quindi, era stato promosso direttore del settimanale diocesano La , incarico mantenuto fino al 1982. A lungo ha guidato poi la Fondazione della Civiltà Bresciana, di cui era ancora presidente onorario. Nel 2015 era stato insignito dal Comune di Brescia del premio Vittoria alata.

Tra i suoi lasciti l’impresa dell’Enciclopedia Bresciana, in 22 volumi, che dal 2016 è anche on line. Monsignor Fappani si è spento stamane all’ospedale Poliambulanza di Brescia.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome