Montichiari, lanciarazzi e cannoni da guerra nel fienile: arrestato pensionato insospettabille

Il sequestro: 5mila munizioni, 20 pistolle, due mitra, un ranciarazzi e persino un cannone della seconda Guerra Mondiale

0
Un cannone da guerra, foto d'archivio
Un cannone da guerra, foto d'archivio

Un pensionato insospettabile di Montichiari è stato arrestato dai nell’ambito di un’indagine sul traffico di armi nel bresciano.

Nel fienile della cascina del 69enne, infatti, le forze dell’ordine hanno trovato armi e munizioni per alimentare un piccolo esercito: 5mila munizioni, 20 pistolle, due mitra, un ranciarazzi e persino un cannone della seconda Guerra Mondiale. Oltre a una 50ina di cotelli.

L’uomo, che si è giustificato dicendo di essere un collezionista, è stato arrestato (in attesa di convalida). Si tratta del teerzo resto dell’indagine che a ottobre fa aveva fatto finire in manette due fratelli della Val Camonica e un pensionato di Novara.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome