Brescia, presi con mezzo chilo di coca: quattro senegalesi in manette

Dalle indagini, inoltre, è emerso che il sodazio criminale utilizzava per i suoi spostamenti l'auto di un altro spacciatore, morto soltanto dieci giorni prima a causa di un infarto

0
Sirene della Polizia locale, foto generica
Sirene della Polizia locale, foto generica

Brillante operazione della di Brescia, negli scorsi giorni. Gli agenti, infatti, hanno arrestato quattro persone – tre uomini e una donna, tutti di nazionalità senegalese – con l’accusa di di .

Le indagini sull’attività illecita hanno portato i vigili cittadini fino a un appartamento del dormitorio Centro San Francesco di Brescia. Lì, in una stanza, dormivano i quattro (di cui tre irregolari in Italia). E nello stesso luogo – ovviamente all’insaputa dei gestori del centro – veniva custodita la droga, non poca oltretutto visto che complessivamente è stato sequestrato circa mezzo chilo di cocainaa.

Dalle indagini, inoltre, è emerso che il sodazio criminale utilizzava per i suoi spostamenti l’auto di un altro spacciatore, morto soltanto dieci giorni prima a causa di un infarto.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome