Brescia piange Francesco Cancarini, vittima di una tragica caduta in montagna

Il corpo è stato portato alla camera mortuaria dell'ospedale di Edolo: ora si attende di conoscere la data dei funerali

0
Francesco Cancarini, vittima di una tragica caduta al Tonale
Francesco Cancarini, vittima di una tragica caduta al Tonale

Brescia e Gardone Valtrompia piangono il 28enne Francesco Cancarini, lo scalatore vittima di un tragico incidente nella giornata di ieri, mentre stava scalando il Tonale.

La tragedia si è consumata nella tarda mattinata di ieri. Il giovane – esperto scalatore – sta affrontando la via Mafia Bianca dal passo Paradiso: una serie di creste che arrivano a 2.600 metri di altezza e conducono fino al Trentino. Purtroppo qualcosa è andato storto. Francesco (originario della città, ma residente in valle) ha perso la presa ed è caduto per quasi 200 metri sotto gli occhi di due alpinisti trentini, che hanno immediatamente avvisato i soccorsi. Inutille l’intervento dell’eliambulanza, arrivata sul posto dopo una ventina di minuti: il 28enne non è sopravvissuto alle ferite.

Il corpo è stato portato alla camera mortuaria dell’ospedale di Edolo: ora si attende di conoscere la data dei funerali.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome