La Multisala Oz festeggia 20 anni: lunedì tutti i film a soli 3 euro (nel nome della solidarietà)

Con i proventi verrà finanziata la Fondazione Emanuela Quilleri, che proprio un anno fa ha donato una sala cinematografica alla Pediatria del Civile

0
Una sala cinematografica
Una sala cinematografica

Grande festa, lunedì 10 dicembre, per il 20 anni della Oz di Brescia, la multisala di via Sorbanella nata nel lontano 11 dicembre 1998 dall’iniziativa dell’imprenditore Davide Quilleri, che gestisce oggi anche la Wiz e le sale del centro storico cittadino (Sociale e Moretto).

Quel giorno per Brescia fu una grande festa, con migliaia di persone che si riversarono sull’area di Campo Grande per assistere gratuitamente alle proiezioni. L’evento si ripeterà quasi in fotocopia un ventennio dopo, con l’iniziativa “#Oz20 per Cicci 1”. Ma stavolta i saranno a pagamento – alla cifra simbolica di tre euro – e tutti i soldi raccollti saranno spesi per una nobile causa.

Con i proventi, infatti, verranno finanziate le attività della Fondazione Emanuela Quilleri Onlus (dal nome della moglie dell’imprenditore), che proprio un anno fa ha donato una vera sala cinematografica (il cinema Cicci) al reparto di Pediatria dell’ospedale Civile di Brescia.

La festa avrà inizio alle 14 con una selezione di film dal passato e alcune novità, come il recente film Bohemian Rapsody, che pochi giorni fa ha riempito tutti gli spazi della multisala affiancando alla proiezione una serie di omaggi live alla band dei Queen.

I film in programmazione e tutti i dettagli sono visibili sul sito ufficiale del Regno del Cinema.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome