Travolto e ucciso da un’auto sulle strisce: Pisogne piange Osvaldo Romele

Osvaldo Romele ha picchiato la testa contro il vetro dell'auto, rompendolo, ed è stato sbalzato di una decina di metri: è morto sul colpo

0
Ambulanza 118
Un mezzo di soccorso del 118 interviene con barella

Tragedia a Pisogne, sul lago di Iseo, dove un anziano di 83 anni è stato travolto e ucciso da un’auto mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali.

L’incidente si è verificato intorno alle 19. La vittima si trovava a un centinaio di metri da casa sua, in centro, e stava impegnando la carreggiata (via Roma) all’altezza del ristorante Naèt. Proprio in quell’istante, purtroppo, nello stesso punto era in viaggio la Fiat Punto nera guidata da un 30enne residente in Valcamonica (ma originario del lago di Iseo), che non è riuscito ad evitare l’impatto, violentissimo.

Osvaldo Romele ha picchiato la testa contro il vetro dell’auto, rompendolo, ed è stato sbalzato di una decina di metri. Probabilmente è morto sul colpo e quando sono arrivati i soccorsi, chiamati dal conducente, non hanno potuto far nulla. Sul posto anche i carabinieri, che indagano sulla dinamica e sulle cause della tragedia. Mentre i Vigili del fuoco si sono occupati della messa in sicurezza del luogo dell’incidente.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome