Bagnolo Mella, pranzo di Natale solidale per gli amici colpiti dal maltempo

È la solidarietà il filo conduttore di una serie di iniziative che in questi giorni sono al centro dell’attenzione a Bagnolo Mella

0
Consegna del denaro raccolto dai volontari
Consegna del denaro raccolto dai volontari

È la il filo conduttore di una serie di iniziative che in questi giorni sono al centro dell’attenzione a Bagnolo Mella.

Tre appuntamenti in particolare, preceduti da un gesto che sta diventando una bella tradizione, accompagneranno i cittadini verso le festività natalizie.

Da poco si è infatti tenuta la cena di ringraziamento dell’associazione “Giovani Sempre”. Il gruppo guidato dalla presidente Mariateresa Cherubini si è ritrovato nella consueta sede della “Melonera” di viale Italia per una bella serata che ha voluto coinvolgere tutti i volontari che nei mesi di agosto e settembre hanno contribuito a gestire la struttura che costituisce un punto di richiamo per le calde serate estive dei bagnolesi (e non solo). Da alcuni anni a questa parte, al termine della loro gestione estiva i “Giovani Sempre” prolungano il loro impegno per circa due settimane e devolvono il ricavato di questo “periodo extra” ai servizi sociali del Comune di Bagnolo Mella. La serata-ritrovo è stata dunque l’occasione per consegnare direttamente nella mani del sindaco Cristina Almici un assegno di 2.500 euro che ha rappresentato il frutto del lavoro effettuato dal 1 al 14 ottobre. Giorni costretti a fare i conti con i primi freddi, che, però, non hanno impedito di far fruttare ancora una volta le generosità di tante persone.

L’invito alla generosità verrà riproposto sabato 15 dicembre alle 20.45, quando il Cinema Teatro Pio XI ospiterà “La Traviata”. La celeberrima opera di Giuseppe Verdi, arrangiata da Lorenzo Pusceddu, sarà presentata dalla Filarmonica di Bagnolo Mella e dall’Amministrazione Comunale e proporrà all’intera comunità bagnolese un vero e proprio incontro con la grande cultura. L’ingresso è ad offerta libera e il ricavato servirà a sostenere l’attività del corpo bandistico cittadino che si impegna quotidianamente per diffondere e valorizzare la musica e non solo. L’opera vedrà la partecipazione di interpreti come Susanna Zoccolini, nel ruolo di Violetta Valery, Salvatore Schiano (Alfredo Germont) e Matteo Jin (Giorgio Germont) e sarà accompagnata dal Coro Polifonico di Chiari e dall’Associazione Teatrale Cara…Mella. Il maestro del coro sarà Gianfranco Luzzolino, mentre il direttore sarà il maestro Cristian Chiampesan.

Il tris all’insegna della generosità e della voglia di aiutare gli altri verrà completato poi domenica 16 dicembre da una manifestazione di particolare significato. Il palazzetto dello sport di via Lizzere ospiterà infatti “Noi con voi”, il pranzo di beneficenza che si prefigge di aiutare la comunità di Pertica Alta, uno dei paesi più colpiti dalla recente alluvione. L’iniziativa verrà realizzata dalle associazioni del territorio e dall’Amministrazione Comunale, che spera di poter ripetere in questa circostanza il successo della manifestazione organizzata a suo tempo a sostegno di Amatrice, profondamente “ferita” dal terremoto: “Abbiamo voluto raccogliere le energie del nostro territorio – è la spiegazione del sindaco Cristina Almici – per essere vicini ad una popolazione della provincia di Brescia che è stata recentemente colpita dai gravi problemi causati dal . Vogliamo così organizzare questo pranzo benefico il cui ricavato sarà interamente dedicato alla comunità di Pertica Alta. Il 16 ottobre del 2016 abbiamo organizzato la stessa iniziativa a favore del Comune di Amatrice. In quell’occasione abbiamo raccolto la ragguardevole cifra di 12.000 euro. Vedremo dove riusciremo ad arrivare quest’anno…”. È dunque partito l’invito alla generosità per i bagnolesi per una iniziativa che, in realtà, ha un duplice, prezioso obiettivo: “In effetti – prosegue il sindaco Almici – con il pranzo benefico del 16 dicembre raggiungeremo due obiettivi. Da una parte, ovviamente, effettueremo una raccolta di fondi a sostegno di una comunità che, come noi, fa parte della provincia di Brescia e quindi appartiene al nostro stesso territorio. Dall’altra sarà questa l’occasione per rinsaldare il rapporto tra le associazioni bagnolesi che stanno collaborando proprio per il buon esito di questa manifestazione. Tutta la nostra comunità è chiamata a condividere questa che vuole essere anche una bella giornata di festa in vista delle ormai vicine feste di . Non ci sarà solo il pranzo, ma i presenti potranno partecipare ad una lotteria e ad una gara di briscola. Il tutto proprio nell’ottica di rimanere alcune ore in compagnia”.

Per informazioni è possibile rivolgersi all’ufficio commercio del Comune di Bagnolo Mella (tel. 0306829466), mentre per le iscrizioni (al costo di 15 € per gli adulti e 10 per i bambini con la possibilità di segnalare eventuali intolleranze ed allergie) sono a disposizione l’Oratorio San Luigi, i gruppi bagnolesi dell’Avis e degli Alpini, la Pro Loco e i volontari della Casa di riposo. Al pranzo è stato invitato anche il sindaco di Pertica Alta per rendere ancora più concreto e diretto questo speciale gemellaggio tra due realtà del vasto territorio bresciano.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome