Bloccato nel traffico con la moglie incinta, la Polizia lo scorta fino all’ospedale

Verificate le necessità della coppia, i due agenti hanno fatto sì che l'auto potesse raggiungere l'ospedale precedendola con sirene e lampeggianti accesi

0
Volante Polizia
Volante Polizia

Bloccati nel con l’ansia di non riuscire a raggiungere in tempo l’.

Poi, provvidenziale, l’arrivo di un’auto della , che li ha scortati facendogli strada tra le auto in coda.

È quanto vissuto da una coppia in Valcamonica, che stava cercando di raggiungere in tutta fretta l’ospedale di Esine per far nascere una bimba.

Marito e moglie erano partiti da Corteno Golgi – la vicenda è raccontata da Bresciaoggi – perchè la donna aveva sentito le prime doglie e fino a Edolo era andato tutto bene.

Giunti a Sonico, però, sono rimasti imbottigliati nel traffico intenso della strada che porta al Tonale, con nessuna possibilità di procedere verso l’ospedale di Esine ed entrambi hanno inziato a preoccuparsi.

Ad un certo punto, però, dalla direzione opposta è arrivata un’auto della Polizia stradale e l’uomo alla guida dell’auto ha cercato di attirare l’attenzione degli agenti, riuscendo nell’impresa.

Verificate le necessità della coppia, i due agenti hanno fatto sì che l’auto potesse raggiungere l’ospedale precedendola con sirene e lampeggianti accesi.

Entrata in sala parto appena in tempo, la donna ha dato alla luce una bimba.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome