Calendario Beautiful Curvy 2019: tra le modelle anche una ragazza bresciana

Il calendario Beautiful Curvy 2019 è un progetto ideato da Barbara Christmann e dedicato al corpo come veicolo per percepire il mondo al di là della forma che lo caratterizza

0
Uno degli scatti del Calendario Beautiful Curvy 2019
Uno degli scatti del Calendario Beautiful Curvy 2019

È bresciana una delle quindici protagoniste del Calendario Beautiful Curvy 2019, un progetto ideato da Barbara Christmann e dedicato al corpo come veicolo per percepire il mondo al di là della forma che lo caratterizza.

Un inno alla “joie de vivre”, al corpo come espressione manifesta della connessione con la terra, con il mondo fisico attraverso il quale viviamo ed intraprendiamo il viaggio.

Risiede proprio qui lo spunto che da sempre muove Barbara Christmann, dapprima con il suo Blog Beautifulcurvy.com e a seguire attraverso il Calendario, che quest’anno giunge alla settima edizione. Un vero progetto di sensibilizzazione, un mezzo attraverso il quale esprimere in maniera chiara ed immediata un punto di vista fuori dal coro che negli ultimi anni ha fatto strada.

Nel corpo e oltre al corpo come ben evidenziano le 15 protagoniste del nuovo lunario, dai 20 ai 40 anni, provenienti da tutta Italia, tra cui è presente anche la vincitrice di Miss Curvissima 2018 e Giulia Grazioli, una bellissima ragazza bresciana dai capelli d’oro.

Ambasciatrici che ben incarnano valori di positività, in modo leggero, senza prendersi troppo sul serio, giocando sul set ed interpretando momenti di vita vissuta, di una quotidianità fatta di , musica, cibo, sport ed arte, ambiti di ispirazione per il 2019.

Il nuovo calendario 2019 è scaricabile gratuitamente da dicembre dal sito www.beautifulcurvy.com e novità assoluta acquistabile a partire da novembre anche su www.amazon.it.

Il progetto è sostenuto da aziende moda che continuano a credere ed investire nell’iniziativa, contribuendo attraverso le loro creazioni a divulgare un messaggio di spessore, quali Sophia Curvy per l’abbigliamento femminile, Anita, Rosa Faia e Krisline per l’intimo ed il mare donna e Parah Impronte per il beachwear.

Giulia Grazioli con Barbara Christmann

Giulia Grazioli Brescia
Giulia Grazioli Brescia

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome