Gottolengo, lite tra fratelli: uno finisce in ospedale, l’altro in manette

Il ferito è stato quindi trasportato al Civile di Brescia e ora si trova nel reparto di chirurgia toracica, mentre l'aggressore è stato portato in cella a Verolanuova

0
Carabinieri
Carabinieri

E’ finita, in seguito a una lite, con una persona in ospedale e una in manette una cena di famiglia a Gottolengo.

Lunedì sera i due operai – entrambi di poco meno di cinquant’anni – si sono ritrovati seduti attorno alla tavola per la cena di famiglia quando improvvisamente avrebbero avuto a che dire per futili motivi. E’ in quel momento che, il più grande dei due fratelli, avrebbe afferrato il coltello colpendo il più giovane tra la spalla e il petto.

I primi a soccorrere la vittima sono stati i famigliari che hanno poi allertato il 118 giunto con un’ e con i della compagnia di Gambara. Il ferito è stato quindi trasportato al Civile di Brescia e ora si trova nel reparto di chirurgia toracica, mentre l’aggressore è stato portato in cella a Verolanuova. Ieri – come riportano numerose fonti – il Gip di Brescia ha convalidato l’arresto.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome