Qualità della vita, Brescia in ascesa: è 39esima

Dal 1990 ad oggi sono sei i parametri che vengono giudicati: ricchezza e consumi, affari e lavoro, ambiente e servizi, demografia e società, giustizia e sicurezza, cultura e tempo libero

0
Panorama di Brescia
L'aria grigia del panorama di Brescia

E’ Milano, tra le 107 d’Italia, la provincia con la migliore qualità della vita per quanto riguarda l’anno 2018. A rivelarlo è la tradizionale indagine con classifica finale stilata da Il Sole 24 Ore.

Dal 1990 ad oggi sono sei i parametri che vengono giudicati: ricchezza e consumi, affari e lavoro, ambiente e servizi, demografia e società, giustizia e sicurezza, cultura e tempo libero.

Milano è per la prima volta in vetta alla classifica grazie soprattutto a tre indicatori: reddito, lavoro e servizi. Buone notizie anche per la provincia di Brescia che, rispetto all’anno scorso, in ascesa in quanto a vivibilità: la Leonessa d’Italia è salita infatti dal 46esimo al 39esimo posto. In particolare, a consentire questo balzo alla nostra provincia, sono stati il trend demografico, affari e lavoro oltre a ricchezza e consumi. Male invece la voce .

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome