Montichiari, tre giovani promesse del calcio vanno a Inter e Brescia

Il difensore Ragnoli si dirigerà a Milano, mentre due attaccanti resteranno in provincia e indosseranno la maglia delle rondinelle

0
Stefano Ragnoli durante il torneo internazionale Ateitis Cup di Vilnius: ora è dell'Inter (foto da ufficio stampa)
Stefano Ragnoli durante il torneo internazionale Ateitis Cup di Vilnius: ora è dell'Inter (foto da ufficio stampa)

La Voluntas Montichiari comunica con una nota che dal mese di gennaio, tre giovani giocatori non faranno più parte delle rispettive rose perché trasferitisi in squadre professionistiche. Si tratta del difensore classe 2007 Stefano Ragnoli, dell’attaccante classe 2005 Simone Belotti e del centravanti classe 2006 Matteo Congia.
Il difensore Ragnoli si dirigerà a Milano, dove vestirà la maglia dell’Inter, mentre i due attaccanti resteranno in provincia e indosseranno la maglia del Brescia Calcio.

«Siamo molto felici che tre nostri ragazzi possano provare l’emozione di allenarsi con squadre professionistiche importanti – commenta il Direttore Alessandro Bresciani –. Sarà sicuramente un momento di crescita perché avranno la possibilità di misurarsi in ambienti con maggior qualità, dove sono curati tutti i minimi dettagli. Siamo felici per loro perché conosciamo il loro valore e sappiamo quanto ancora possano migliorare. Il fatto, poi, che vadano all’Inter e al Brescia ci rende ancora più orgogliosi. Essendo la Voluntas Montichiari un Centro di Formazione Inter, è bello sapere di essere un bacino di giovani talenti per i neroazzurri, ma è anche gratificante essere un punto di riferimento per il Brescia Calcio, la maggior squadra del nostro territorio. I trasferimenti di Ragnoli, Belotti e Congia saranno, inoltre, uno stimolo in più per tutti i loro ex compagni a fare ogni giorno meglio. A tutti e tre i ragazzi voglio augurare tanta fortuna a nome di tutta la Società e ricordargli che la Voluntas Montichiari sarà sempre la loro casa».

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome