Cologne, ragazzino trova petardo inesploso e lo accende: rischia di perdere la mano

Il ragazzino, che si è visto dilaniare la mano, è stato soccorso con l'eliambulanza e ricoverato d'urgenza all'ospedale di Bergamo

0
Eliambulanza, foto d'archivio
Eliambulanza, foto d'archivio
Il Capodano appena trascorso ha lasciato una traccia indelebile nella vita di un 11enne che a Cologne, in un parco nei pressi delle scuole medie (il Sandro Pertini di via Corioni), ha raccolto un ordigno illegale non custodito – probailmente abbandonato dopo i festeggiamenti recenti – e, dopo averlo acceso, se lo è visto esplodere in mano.
Il ragazzino, che si è visto dilaniare la mano, è stato soccorso con l’ e ricoverato d’urgenza all’ospedale di Bergamo: ora si attendono nuovi bollettini sulle sue condizioni di salute. Ferito anche un altro coetaneo, mentre il terzo amico si sarebbe allontanato sotto choc.
Sulla dinamica dell’accaduto e le eventuali responsabillità indagano i carabinieri della locale stazione. Ma l’associazione dei consumatori se la prende anche con il sindaco. “Gesto irresponsabile di chi ha abbandonato una potenziale arma di distruzione in un parco al fianco di una scuola media”, attacca l’associazione, e aggiunge: “I comuni sono corresponsabili se non si attivano per evitare ogni possibile situazione di pericolo per i cittadini”, per cui il “diffida il sindaco ad attuare maggiori controlli e a inasprire le misure di sicurezza”.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome