Famiglia scompare a Ponte di Legno, stavano dormendo in un rifugio

Sono stati riportati a casa sani e salvi i tre componenti di una famiglia di Parma che era in vacanza a Ponte di Legno, in Alta Valle Camonica

0
soccorso alpino
soccorso alpino

Sono stati riportati a casa sani e salvi i tre componenti di una famiglia di Parma, in vacanza a Ponte di Legno, in Alta Valle Camonica, di cui ieri si erano perse le tracce.

La famigliola – composta da madre, padre e una bambina di dieci anni – era uscita ieri mattina per una passeggiata, senza però comunicare a nessuno indicazioni sull’itinerario previsto.

I tre si erano diretti verso il rifugio Bozzi ma poi, invece di rientrare, hanno deciso di fermarsi a dormire al bivacco.

Un conoscente della famiglia si è, però, allarmato e ha deciso di avvisare i soccorsi.

Le ricerche sono così partite attorno alle due di notte, dopo il ritrovamento dell’auto della famiglia in un parcheggio. Da lì i tecnici del , V delegazione Bresciana, con gli uomini del della di Edolo, i di Edolo, i di Ponte di Legno e di Darfo, e con i loro colleghi specialisti SAF e con l’UCL da Brescia hanno cominciato a battere i sentieri della zona più probabili e a verificare la loro presenza in alcuni rifugi e bivacchi.

Li hanno trovati poco prima delle cinque di stamattina, fortunatamente stavano bene.

La famiglia è poi stata riportata a valle.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome