Adescato online per serate hot di gruppo, truffato un 29enne bresciano

Un giovane di 29 anni è stato truffato online dopo aver versato del denaro per accedere a serate e appuntamenti hot di gruppo

0
Incontri sessuali
Incontri sessuali

Avrà pensato di essere entrato in un club esclusivo a luci rosse il giovane di 29 anni che è stato truffato dopo aver versato del denaro per accedere a serate e appuntamenti hot di gruppo.

Il ragazzo di Montichiari – la vicenda è riportata sulle pagine di Bresciaoggi -, attratto in una chat proprio dalla possibilità di avere accesso ad appuntamenti di di gruppo, ha versato una cifra pari a 100 euro con Paypal. Poi, seguendo le indicazioni fornite all’interno di questa chat, ha inviato una mail ad un indirizzo di posta elettronica da cui ha ricevuto presto risposta.

Nella e-mail ricevuta dal 29enne gli si dava appuntamento nel piazzale antistante gli e da lì sarebbe stato accompagnato in un locale dove avrebbe potuto incontrare alcune ragazze per un rapporto sessuale di gruppo.

All’appuntamento, però, non si è presentato nessuno. Inutili le chiamate del giovane al furbo inserzionista.

Il 29enne ha quindi denunciato il fatto ai , che ipotizzano che la truffa – non certo la prima dalle caratteristiche simili – possa aver coinvolto numerose altre persone.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome