Pralboino, camionista urta una macchina e non si ferma: beccato con la videosorveglianza

La donna non ha riportato ferite anche se è rimasta evidentemente sconvolta da quanto accaduto. Il camionista si è visto scalare i punti dalla patente e dovrà pagare una multa piuttosto salata

0
Telecamere di videosorveglianza, foto generica
Telecamere di videosorveglianza, foto generica

Pensava di farla franca un camionista bergamasco che nella giornata di sabato aveva urtato una macchina, a bordo della quale c’era una donna, per poi fuggire.

Tutto è accaduto a Pralboino, in via Canossi, quando la donna stava rientrando a casa ed è stata urtata dal tir. Dopo l’incidente il camionista non si è però fermato e ha proseguito lungo il tragitto. Alcuni passanti hanno prestato soccorso alla vittima, mentre uno dei testimoni ha provato a inseguire il mezzo pesante riportando poi molti particolari ai vigili.

Proprio gli agenti della intercomunale di Leno, dopo essere giunti sul posto, hanno avviato le indagini e – grazie anche all’ausilio della videosorveglianza – sono riusciti a rintracciare il tir a Milzano.

La donna non ha riportato ferite, anche se è rimasta evidentemente sconvolta da quanto accaduto. Il camionista si è visto scalare i punti dalla patente e dovrà pagare una multa piuttosto salata.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome