Paura in Valcamonica, il fuoco distrugge il tetto di una palazzina

Il rogo ha distrutto trecento metri quadri di tetto, ma non ha fortunatamente danneggiato gli appartamenti

0
Vigili del fuoco in azione
Vigili del fuoco in azione

Non è ancora chiaro cosa abbia scatenato le fiamme che nella serata di ieri hanno divorato una palazzina di tre piani a Darfo, in Valle Camonica.

L’allarme per l’incendio – l’ennesimo divampato in una casa in provincia – è scattato attorno alle 20 a Montecchio, località Barbara: sul posto sono immediatamente intervenuti i . Squadre di Darfo, Breno, Brescia e Sale Marasino sono state impegnate ore per domare le fiamme. Il loro lavoro, però, è stato reso più difficile dal forte vento.

Il rogo ha distrutto trecento metri quadri di tetto, ma non ha fortunatamente danneggiato gli appartamenti.

Sette le persone che hanno dovuto abbandonare la palazzina, nessun ferito o intossicato.

All’interno della palazzina erano custodite una ventina di bombole di gas, di cui alcune vuote, che sono state portate all’esterno dai Vigili del fuoco.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome