Esplode l’ennesimo bancomat: nella notte botto a Borgosatollo

La banda ha piazzato una carica esplosiva, facendo saltare l'apparecchiatura, quindi è fuggita a tutta velocità nell'arco di pochi secondi, anticipando l'arrivo delle forze dell'ordine

0
Un posto di blocco dei carabinieri
Un posto di blocco dei carabinieri

E’ saltato l’ennesimo in provincia di Brescia. A poche ore dall’esplosione che ha divelto lo sportello automatico della Bcc Agrobresciano di Fiesse, infatti, si è registrato un nuovo botto: stavolta è toccato al bancomat del Monte dei paschi di Siena di via IV novembre.

Il copione del colpo, avvenuto intorno alle 3 di notte, è lo stesso di tutti gli altri. La banda ha piazzato una carica esplosiva, facendo saltare l’apparecchiatura, quindi è fuggita a tutta velocità nell’arco di pochi secondi, anticipando l’arrivo delle forze dell’ordine. Sull’accaduto indagano i carabinieri di San Zeno. Ma l’entità del fenomeno – con colpi sempre più frequenti in tutto in Nord Italia e probabilmente diverse bande in azione – sembra richiedere operazioni straordinarie e di più ampia portata da parte delle forze del’ordine.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome