Fiamme dalla canna fumaria, divorato dall’incendio il tetto di una villetta

Il rogo ha preso origine nella canna fumaria e da qui le fiamme si sono propagate sul tetto dell'abitazione

2
vigili del fuoco
vigili del fuoco

Poteva avere conseguenze molto più gravi l’incendio divampato nella serata di ieri a Ghedi.

L’allarme è scattato attorno alle 21, quando i si sono recati in via Lombardia dove le fiamme avevano iniziato a divorare la copertura di una villetta.

Il rogo ha preso origine nella canna fumaria e da qui le fiamme si sono propagate sul tetto dell’abitazione.

Una trentina i Vigili del fuoco giunti da Brescia, Desenzano, Verolanuova e Castiglione, che hanno lavorato intensamente per contenere l’incendio ed evitare che coinvolgesse altre case. Sul posto anche i di Ghedi e un’, ma fortunatamente non vi sono stati feriti né intossicati.

Nonostante tetto e mansarda della villetta siano stati dichiarati inagibili, la famiglia ha passato la notte nella propria abitazione.

Comments

comments

2 Commenti

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome