Scommesse: è la Lombardia la regione con la spesa più alta

3,3 miliardi. Questo il dato 2017 della spesa per giochi in Lombardia. Il dato piú alto in tutta Italia - anche se in calo del 5,7% rispetto al 2016

0
Calcio
Calcio

3,3 miliardi. Questo il dato 2017 della spesa per giochi in Lombardia. Il dato piú alto in tutta Italia – anche se in calo del 5,7% rispetto al 2016. Per le care e vecchie slot, la spesa rimane stabile, ma sono Superenalotto e Lotto a vedere un calo di interesse, addirittura di piú del 20%. Incredibile invece la performance delle scommesse sportive salite del 23% – 91 milioni – per non contare i 25 milioni delle scommesse virtuali.

Milano: la seconda cittá con la spesa piú alta d’Italia

1.633,56 euro è la spesa per scommesse nel 2017 di ogni milanese. Milano è seconda solamente a Bologna per quanto riguarda la spesa nel gioco d’azzardo. Sono soprattutto alcuni piccoli comuni in provincia di Milano a registrare prestazioni al di sopra della media, come ad esempio Carpiano, con una spesa pro capite di 10.923,56 euro – considerato che il reddito medio è di 23.000 euro, un risultato alquanto sbalorditivo. Seguono Bellinzago Lombardo con 9.588 euro pro capite e Settala con 7.277,43 euro pro capite. Per quanto riguarda le scommesse sportive, in particolare, è Piantedo, in provincia di Sondrio, il comune con la spesa pro capite piú alta di tutta la Nazione: 1.130,43 euro.

Le scommesse sportive in Italia

Il settore delle scommesse non sembra quindi essere in crisi, andando in controtendenza rispetto a molti altri. Se non si considerano le corse dei cavalli, le scommesse sportive in Italia sono legali solamente dal 27 giugno 1998, da appena 20 anni quindi. E’ sorprendente quindi l’incremento che questo settore ha visto in cosí poco tempo. Il successo è dovuto non solo al fatto che lo sport diventi parte integrante di un individuo, ma anche al fatto che è possibile piazzare le proprie scommesse sia in punti fisici, che in portali online. Alcuni operatori sono talmente all’avanguardia che hanno addirittura coperto entrambe le aree, basta dare un’occhiata a Sisal per esempio. Quando si parla di scommesse sportive, l’apertura di portali online, denominati bookmaker, è stata la rivoluzione dell’epoca contemporanea. In questo modo chiunque, da qualsiasi luogo in cui si trovi, puó avere il lusso di puntare sulla propria squadra preferita – l’unica necessitá è avere una connessione ad Internet.

Le scommesse sportive in Italia hanno visto una crescita, in generale, del 43,3% nel 2017 rispetto all’anno precedente e, sempre nel 2017, quelle virtuali sono aumentate del 22,5%. In tutto gli italiani hanno speso 790 milioni di euro in scommesse sportive e 223 milioni di euro in scommesse virtuali. Numeri da far girare la testa. Interessante notare che in Valle d’Aosta la spesa in questo settore è stata praticamente nulla.

Il futuro delle scommesse sportive

Non bisogna essere esperti per capire che il futuro del settore si orienterá maggiormente verso l’online. Alla fine, internet sta diventando parte integrante di qualsiasi aspetto della nostra vita e, di conseguenza, anche delle scommesse sportive. Inoltre, il marketing dei bookmaker è decisamente studiato ed accattivante e permette di attrarre cosí sempre piú interessati. Per i nuovi giocatori infatti, esistono entusiasmanti promozioni, mentre i piú esperti possono ambire ad entrare nei VIP Club con attrattive offerte personali. Inoltre, i portali online sono soggetti a controlli molto rigorosi e chiunque li utilizzi puó stare sicuro di trovarsi di fronte a siti affidabili. Per essere totalmente sicuri, è sufficiente controllare che appaia il logo AAMS.

Qualsiasi sia il futuro delle scommesse sportive una cosa è certa: come questo è cresciuto esponenzialmente negli ultimi anni, cosí continuerá a crescere anche in futuro. Alla fine lo sport è una passione e scommettere sulla propria squadra preferita diventa quindi un ulteriore modo per esprimerla.

Ippica
Ippica

 

 

 

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome