Pagamento facile e veloce, al parcheggio Arnaldo arriva il Telepass

Nel corso dell’anno il servizio di pagamento con Telepass sarà attivato anche nei parcheggi Ospedale Nord, Fossa Bagni e Palagiustizia

0
Parcheggio Arnaldo
Parcheggio Arnaldo

Dopo una prima fase sperimentale, che ha coinvolto i Vittoria e Stazione, a partire dal 21 gennaio 2019 il servizio di pagamento tramite Telepass verrà attivato anche presso il Parcheggio Arnaldo, uno dei più frequentati della Città.

Il test a Vittoria e Stazione, avviato ad aprile 2018, si è rivelato molto positivo e ha incontrato il gradimento della clientela: sono oggi oltre 15 mila i clienti che utilizzano Telepass, con in media il 30% dei pagamenti effettuati con questa modalità, particolarmente pratica per gli automobilisti, che possono entrare ed uscire senza più preoccuparsi di tessere, biglietti e pagamenti: il pagamento è automatizzato, grazie a Telepass.

Chi deciderà di sfruttare il parcheggio per recarsi a lavoro, o per andare in uno dei molti locali e ristoranti nelle vicinanze, non dovrà preoccuparsi di avere monete o banconote con sé: il servizio renderà infatti automatiche le operazioni di ingresso e di uscita e il costo del parcheggio verrà automaticamente registrato dal Telepass e contabilizzato. Non servirà nemmeno richiedere ulteriori supporti o abilitazioni, in quanto chiunque sia in possesso di un dispositivo Telepass potrà avere accesso ai tre parcheggi abilitati.

Chi vorrà utilizzare il proprio dispositivo Telepass per accedere ai parcheggi potrà farlo dalle corsie abilitate, che saranno caratterizzate dalla apposita segnaletica Telepass gialla e blu in modo da essere immediatamente riconoscibili.

Il servizio tiene ovviamente conto delle agevolazioni già previste per i residenti a Brescia, che si vedranno applicata in modo automatico la tariffa scontata riservata ai soli residenti in base al tempo di sosta effettivo.

Le attivazioni continueranno nei prossimi mesi: nel corso del 2019 il servizio sarà ulteriormente esteso e raggiungerà i parcheggi Ospedale Nord, Fossa Bagni e Palagiustizia.

La progressiva estensione del servizio denota la grande attenzione che da sempre il Gruppo dedica a tutte le forme di tecnologia che possono rendere il sistema di mobilità integrato attivo all’interno della città di Brescia sempre più accessibile ed in linea con i più alti standard italiani ed europei.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome