Consigliera di parità, il Tar respinge il ricorso e conferma Mariangela Ferrari

Il presidente del Broletto Pier Luigi Mottinelli aveva indicato la Ferrari il 26 ottobre. Secondo la Gandolfi l'indicazione era arrivata fuori tempo massimo

0
Sede della Provincia di Brescia e della prefettura.
Sede della Provincia di Brescia e della prefettura.

Mariangela Ferrari rimane in carica come consigliera di parità della di Brescia. A dederlo è stato il Tribunale amministrativo di Brescia, che ha respinto il ricorso della consigliera uscente (in carica dal 2000 al 2008) Anna Maria Gandolfi sulla nomina.

Il presidente del Broletto aveva indicato la Ferrari il 26 ottobre. Secondo la Gandolfi l’indicazione era arrivata fuori tempo massimo, poiché Mottinelli era in proroga e avrebbe dovuto limitarsi agli atti “urgenti e improrogabili”. Ma per i giudici la scelta era legittima perché effettuata “in pienezza di carica”

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome