Campo Marte, bagni pubblici nel mirino dei vandali: sono durati solo quattro mesi

Il lavandino è stato spezzato, ma anche altri sanitari sono stati danneggiati: dall'immagine è chiaro che si è trattato di un'azione volontaria

1
I bagni di Campo Marte distrutti dai vandali, foto dal gruppo Brescia che non vorrei
I bagni di Campo Marte distrutti dai vandali, foto dal gruppo Brescia che non vorrei

Vandali in azione, nelle scorse ore, nella zona di Campo Marte, in città. Secondo quanto denunciato dal consigliere di circoscrizione Lino Moretti nel gruppo Brescia che non vorrei (gestito da Marco Stelllini), infatti, mani ignote hanno devastato i bagni pubblici dell’area ricreativa. Il lavandino è stato spezzato. Ma anche altri sanitari sono stati danneggiati. E dall’immagine emerge chiaramente che si è trattato di un’azione volontaria volontariamente. I bagni erano stati inaugurati soltanto quattro mesi fa, a settembre 2018.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome