Capriolo, sette consiglieri si dimettono a pochi mesi dal voto: tutti a casa

A guidare l'amministrazione comunale fino alle votazioni già previste per il mese di maggio sarà un commissario nominato dal prefetto

0
La fascia da sindaco
La fascia da sindaco

Il sindaco Luigi Vezzoli e il consiglio comunale di Capriolo, in Franciacorta, sono decaduti. La notizia, non proprio a sorpresa, è arrivata negli scorsi minuti, dopo che ben sette consiglieri hanno deciso di depositare le proprie dimissioni causando la fine dell’esperienza amministrativa.

Già un paio di anni fa la maggioranza, di area leghista, aveva conosciuto una pesante crisi, a causa della fuoriuscita di tre esponenti, tra cui il vicesindco. Ma, in quella occasione, a “salvare” il sindaco ci aveva pensato un rappresentante delle minoranze. Così non è stato stavolta.

Con le dimissioni e il venir meno del numero legale decadono tutti i rappresentanti eletti. A guidare l’ente fino alle votazioni di maggio sarà un commissario nominato dal prefetto.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome