Si tiene a Brescia il workshop nazionale sulla messa in sicurezza di siti contaminati

Dal 12 al 14 febbraio 2019 si terrà a Brescia SiCon, il meeting tecnico su risanamento e messa in sicurezza di siti contaminati a scala industriale

0
Facoltà di Ingegneria - Università di Brescia
Facoltà di Ingegneria - Università di Brescia

Dal 12 al 14 febbraio 2019 si terrà a degli Studi di Brescia, in via Branze 38, la decima edizione di “SiCon – Siti Contaminati”, l’importante workshop tecnico dedicato ai temi del risanamento e messa in di siti contaminati a scala industriale.

SiCon è organizzato dai gruppi di Ingegneria Sanitaria-Ambientale di Università degli Studi di Brescia, Università degli Studi di Catania e SAPIENZA Università di Roma, in collaborazione con l’ANDIS (Associazione Nazionale di Ingegneria Sanitaria-Ambientale) e il GITISA (Gruppo Italiano di Ingegneria Sanitaria-Ambientale) e si svolge a turno a Roma, Taormina e Brescia.

Il SiCon è un’occasione di proficuo confronto tra gli operatori del settore e vuole mettere a disposizione dei partecipanti un ampio quadro di quanto è stato ad oggi realizzato nel campo delle bonifiche, con specifico risalto agli aspetti tecnico-operativi. Con questo obiettivo, saranno illustrati (anche nel dettaglio costruttivo/gestionale) casi di studio di risanamento e messa in sicurezza di siti contaminati a scala industriale.

Il Workshop comprende inoltre una sessione dedicata alla caratterizzazione e all’analisi di rischio e una sessione riservata ai risultati più recenti della ricerca scientifica sulle tecnologie di bonifica.

Sono previste, infine, una visita tecnica e una sessione speciale riguardante l’approccio integrato urbanistico-ambientale alla bonifica dei siti contaminati, nella quale verranno presentati e discussi i risultati del lavoro svolto dal Gruppo di Lavoro “Bonifica di siti contaminati” dell’Università degli Studi di Brescia, che comprende esperti in campo giuridico-amministrativo, economico-finanziario e tecnico-operativo.

La sessione speciale è stata realizzata grazie alla preziosa collaborazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia, dell’Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Brescia e del Centro Provinciale Studi Urbanistici di Brescia.

Grazie al suo taglio concreto e fattivo, SiCon è un appuntamento da sempre molto seguito, con una edizione 2019 che conta oltre 50 relatori e iscritti in arrivo dall’intero territorio nazionale.

Le iscrizioni sono aperte sino all’1 febbraio 2019, direttamente dal sito http://siconsiticontaminati.it.

A Brescia l’appuntamento è patrocinato da Comune di Brescia e Provincia di Brescia e gode dei crediti formativi professionali degli Ordine degli Ingegneri e Ordine degli Architetti (solo sessione pomeridiana 14/2), Ordine dei Geologi, Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali.

SiCon 2019 è realizzato grazie all’importante apporto delle aziende partner: B.S.I., CATANZARO COSTRUZIONI, NCE, GEOSINTEX, HTR BONIFICHE, PEROXYCHEM, PBR, CARUS, TAUW, SISTEMI AMBIENTALI, HUESKER, CONVECO, GEO STREAM.

Coordinatori SiCon:

Maria Rosaria Boni                               SAPIENZA, Università di Roma

Carlo Collivignarelli, Mentore Vaccari     Università degli Studi di Brescia

Federico G.A. Vagliasindi                      Università degli Studi di Catania

 

Segreteria Scientifica SiCon:

Paolo Roccaro                Università degli Studi di Catania

Raffaella Pomi                 SAPIENZA, Università di Roma

Silvia Gibellini                 Università degli Studi di Brescia

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome