Val Camonica, tutti in coda per donare il midollo osseo

Buon successo per le due giornate di sensibilizzazione sul tema: prima lo spettacolo con diversi artisti, poi le tipizzazioni in ospedale

0
Lo spettacolo di sensibilizzazione a Darfo
Lo spettacolo di sensibilizzazione a Darfo
Pubblico delle grandi occasioni venerdì sera al Teatro multisala Garden di Darfo per lo spettacolo organizzato a sostegno della campagna «End Leukemia Now» per la sensibilizzazione alla donazione di midollo osseo. Sul palco non soltanto gli attesissimi Dellino Farmer e Alex Rusconi, ma anche molti talenti della Valle Camonica: Cecilia Carta & Luca Ziliani, Martina Galasso, Martina Luise, Riccardo Collodoro, la scuola Shut Up and Dance, gli allievi del Cfp Zanardelli e quelli dell’Istituto comprensivo Darfo 1 ad indirizzo musicale. Nel corso della serata, organizzata da PromAzioni360 e presentata con la consueta verve da Adelino Ziliani, sono sfilate anche alcune modelle vestite con i capi di Raoul Abbigliamento.
Un successo che ha fatto da prologo alla Giornata del dono, dedicata alle tipizzazioni, che ieri all’ ha fatto registrare numeri record. Sono stati 79 i prelievi eseguiti dai medici del presidio camuno, a riprova di una grande attenzione nei confronti della difficile mission dell’Admo. La compatibilità tra donatore e ricevente è infatti molto rara: in media il rapporto è soltanto di 1 a 100 mila. Grande quindi la soddisfazione per i risultati ottenuti anche quest’anno. Per capire l’importanza e la sensibilità della Valcamonica verso questo tema, basti dire che lo scorso 19 gennaio a Brescia – che raccoglie un bacino ben più ampio di potenziali donatori – le tipizzazioni sono state complessivamente 121.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome