Riqualificazione degli impianti sportivi, 523 mila euro per 5 comuni bresciani

In arrivo da Regione Lombardia un finanziamento di 523.000 euro per cinque progetti di riqualificazione di strutture sportive esistenti

0
Campo di calcetto
Campo di calcetto

Botticino, Bovegno, Artogne, Castelcovati e Cividate Camuno sono i cinque comuni bresciani che potranno beneficiare del contributo complessivo di 523 mila euro, stanziato da a copertura delle spese di riqualificazione e adeguamento degli impianti sportivi.

Finanziamento in tutte le province

Regione Lombardia ha implementato con altri 2 milioni di euro da destinare a 27
progetti in tutte le province lombarde, il bando dello scorso dicembre di 8 milioni di euro assegnati a 68 comuni lombardi per la messa a norma dei centri sportivi sul territorio regionale.

VALORIZZIAMO LO SPORT DI BASE – “Con questo incremento di 2 milioni di euro – ha sottolineato Martina Cambiaghi, assessore allo Sport e Giovani della Regione Lombardia – salgono a 10 milioni gli investimenti che negli ultimi mesi abbiamo stanziato per gli impianti sportivi lombardi. Risorse molto importanti che evidenziano ancora di più l’impegno del presidente Fontana, dell’intera Giunta e del mio assessorato a favore dello sport di
base che viene praticato sul territorio. Un ulteriore sforzo che abbiamo voluto mettere in campo soprattutto per incentivare l’attività sportiva a tutti i livelli e in ogni area geografica
della nostra regione”.

Progetti destinatari del contributo

Dei 523 mila euro complessivi, 150 mila sono destinati al comune di Artogne per l’ampliamento del centro sportivo comunale, 147 mila euro serviranno al comune di Bovegno per la riqualificazione del centro sportivo comunale con la realizzazione di una nuova pista di atletica e campo polivalente, 120 mila al comune di Cividate Camuno per interventi sulla pista di atletica e sugli spogliatoi del centro sportivo in via caduti sul Lavoro, 94.000 al comune di Castelcovati per l’impianto di via Aldo Moro e i restanti 12.000 al comune di Botticino per migliorie sul campo da rugby e degli spazi per l’attività agonistica.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome