Civile, la famiglia Lonati dona all’ospedale una Tac di ultima generazione

Si tratta della Tc Cone Beam, che permette di produrre immagini 3d di qualità superiore e di ridurre del 60% l'esposizione ai raggi X

0
Ettore Lonati, patron dell'omonimo gruppo industriale bresciano, foto Andrea Tortelli, www.bsnews.it
Ettore Lonati, patron dell'omonimo gruppo industriale bresciano, foto Andrea Tortelli, www.bsnews.it

Importante donazione, nei giorni scorsi, all’ di Brescia. La famiglia Lonati (proprietaria dell’omonimo gruppo industriale con sede a San Polo) ha infati regalato al reparto di radiologia pediatrica una nuova Tac.

Si tratta della Tc Cone Beam, uno dei modelli più all’avanguardia presenti oggi sul mercato, che permette di produrre immagini 3d di qualità notevolmente superiore rispetto alle apparecchiature tradizionali, riducendo nel contempo del 60% l’esposizione ai raggi X dei pazienti. Una caratteristica non da poco, perché, a parità di esposizione, il rischio per i piccoli di sviluppare un tumore è 10 volte più alto.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome