Calcinato, si fingono finanzieri: i residenti li fanno scappare

Le finte Fiamme Gialle hanno suonato a uno dei campanelli della palazzina chiedendo di verificare il porto d'armi di un residente

0
Truffatore in azione
Truffatore in azione

Non si sono presentati come i soliti tecnici del gas, bensì come finanzieri. E’ questo l’ultimo travestimento pensato da una coppia di truffatori.

I due, vestendosi da agenti della Guardia di Finanza, hanno agito lo scorso weekend – tra venerdì 8 e sabato 9 febbraio – a Calcinato, in una palazzina di via Cà Rote. Le finte hanno suonato a uno dei campanelli della palazzina chiedendo di verificare il porto d’armi di un residente. L’uomo, insospettito, ha allertato alcuni vicini di casa facendo così scappare i truffatori che sono saliti a bordo di un’automobile guidata da un complice.

Fortunatamente il tentato colpo non è quindi andato a segno. L’allerta resta comunque massima.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome