Frittelle solo a bimbi italiani, Beccalossi: iniziativa aberrante

Viviana Beccalossi: “Con sceneggiate del genere si sviliscono tutti i discorsi che devono essere fatti quando si affronta un argomento così importante come quello dell’immigrazione"

0
Viviana Beccalossi, consigliere regionale
Viviana Beccalossi, consigliere regionale

“Non ci si può conquistare un quarto d’ora di celebrità sulla pelle dei . Da donna fieramente di destra non sono mai stata tenera in tema di immigrazione e nuove povertà degli italiani. Ma in questo caso si è decisamente passata la misura, con un’iniziativa insensata e grave”.

Lo dichiara , consigliere regionale del Gruppo Misto, commentando la notizia dell’iniziativa organizzata a Mantova dal consigliere comunale Luca De Marchi, che per venerdì prossimo ha promesso una distribuzione gratuita di frittelle “solo per bambini italiani”.

“Con sceneggiate del genere – prosegue Viviana Beccalossi – si sviliscono tutti i discorsi che devono essere fatti quando si affronta un argomento così importante come quello dell’immigrazione. Non è certo negando una piccola gioia a un bambino che si contribuisce al dibattito che deve assolutamente restare serio”.

“Mi auguro – conclude Viviana Beccalossi – che De Marchi torni sui suoi passi dopo essersi conquistato qualche titolo di giornale. Se così non fosse, sono sicura che tanti cittadini mantovani saranno disposti, venerdì, a offrire una frittella a tutti i bambini, senza bisogno di chiedere loro la carta d’identità”.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome