Auto, Saottini vende le concessionarie ai tedeschi di Porsche

Il nuovo gruppo, con questa operazione, avrà dunque il controllo delle tre concessionarie Saottini di Brescia e delle due di Desenzano. Ma non solo

1
La concessionaria Saottini Volkswagen di Brescia
La concessionaria Saottini Volkswagen di Brescia

Acquisizione importante, nel mondo delle concessionarie d’ bresciane, sempre più caratterizzato da movimenti che tendono ad aggregare e ridurre gli operatori del settore.

Dal primo aprile infatti – autorità per la concorrenza permettendo – le concessionarie del gruppo Saottini Auto (Volkswagen, Porsche, Audi e Skoda) passeranno sotto il controllo della Eurocar Italia, società controllata da Porsche Holding Salzburg (il cui unico azionista è il gruppo Volkswagen).

Il nuovo gruppo, con questa operazione, avrà dunque il controllo delle tre concessionarie Saottini di Brescia e delle due di Desenzano. Ma non solo. Tra le altre acquisizioni di segnalano quella di Bonaldi (Bergamo) e Dorigoni (Trento), mentre con Vicentini (Verona) è stata fatta una joint venture. In tutto l’azienda controllerà 28 sedi (1.200 i dipedenti) tra Trentino-Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Lombardia e Toscana.

“La vendita a Porsche Holding è stata per noi una decisione ponderata ed emotiva insieme – dice l’amministratore delegato di Saottini Beatrice Saottini in una nota – In una fase caratterizzata da profondi cambiamenti del mercato abbiamo deciso di mettere in primo piano il futuro della nostra azienda e dei nostri dipendenti. Affidiamo la nostra società a Porsche Holding, un affermato rivenditore di respiro internazionale e con una visione a lungo termine”.

“Siamo lieti di rafforzare ulteriormente la nostra presenza nell’Italia settentrionale con le sedi, particolarmente proficue in termini di vendite, del gruppo Saottini”, ha spiegato invece Johannes Sieberer, amministratore delegato di Porsche Holding per la vendita al dettaglio in Austria, Europa centro-orientale, Italia, Svezia, Cina e Giappone. “Le concessionarie di Brescia e Desenzano del Garda completano perfettamente la nostra rete commerciale in Lombardia e ci consentiranno di seguire ancor più da vicino i nostri clienti tra Verona e Bergamo”, ha quindi aggiunto Matthias Moser direttore generale di Eurocar Italia.

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. La Holding Porsche controlla Eurocar che controlla le concessionarie (in questo caso) Saottini che quindi scompaiono dalla mappa delle imprese brecsiane e pure italiane ovviamente anche da un punto di vista fiscale? Avanti così, questo ci diranno che è il risultato della globalizzzazione, del libero mercato, dell’Europa, ecc., ecc.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome