Nascondevano costumi e intimo rubati in un garage, denunciati ma in libertà

Ad attirare l'attenzione dei carabinieri è stato il loro strano comportamento mentre si aggiravano nei dintorni di un garage sotterraneo

0
Ladro in azione, foto da Pixabay
Ladro in azione, foto da Pixabay

Ad attirare l’attenzione dei è stato il loro strano comportamento mentre si aggiravano nei dintorni di un garage sotterraneo.

Così due uomini, un 40enne italiano pregiudicato e un 20enne moldavo, hanno costretto i militari a verificare il locale in cui avevano nascosto una refurtiva del valore di circa 23 mila euro.

Insospettiti da uno strano atteggiamento, infatti, i carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile di Brescia si sono avvicinati ai due davanti al garage e procedendo ad un controllo hanno rinvenuto una cinquantina di scatoloni pieni di abbigliamento intimo e costumi da bagno. Il contenuto delle scatole è risultato essere stato rubato la scorsa settimana a Volta Mantovana.

Durante l’interrogatorio i due uomini non hanno dato alcuna informazione sulla provenienza della refurtiva. Sono stati denunciati per furto ma ora sono in libertà.

I capi rinvenuti sono stati restituiti al legittimo proprietario.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome