🔴 Investì e uccise madre e figlio a 130 all’ora ubriaco: chiesti dieci anni di carcere

L'uomo alla guida della moto, una potente Bmw, è poi risultato positivo all'alcol test. Per lui l'accusa è omicidio stradale

0
Motociclista - foto generica
Motociclista - foto generica

Dieci anni di : è questa la pena che il pm di Brescia ha chiesto per l’uomo di 47 anni che a Ferragosto a bordo della sua moto travolse, uccidendoli, madre e figlio in via Lamarmora in città. A 130 chilometri all’ora. Ubriaco.

I due pedoni, Annina Breggi e Mauro Rossi, rispettivamente di 93 e 66 anni, stavano attraversando la strada quando il motociclista li ha improvvisamente travolti. Mauro è morto sul colpo, mentre la madre Annina era stata portata in ospedale alla . Lì è deceduta qualche ora dopo.

L’uomo alla guida della moto, una potente Bmw, è poi risultato positivo all’alcol test. Al momento è agli domiciliari. Per lui l’accusa è stradale.

Nelle scorse ore il Gup ha aggiornato il processo a suo carico al 25 marzo, quando è prevista la sentenza. La difesa ha chiesto il concorso di colpa sostenendo che le vittime non stavano attraversando la strada sulle strisce pedonali.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome