Vandali in un bar di Montichiari: sui muri scritte in arabo e contro Salvini

Un raid ha lasciato il locale sottosopra e con i muri invasi da scritte contro il Ministro dell'Interno Salvini e frasi pure in arabo

0
Sirene della Polizia locale, foto generica
Sirene della Polizia locale, foto generica

Un accanimento che non ha ancora un perchè.

A subirlo un di Montichiari, oggetto qualche sera fa – lo scrive Bresciaoggi oggi in edicola – di un raid che lo ha lasciato sottosopra e con i muri invasi da scritte contro il Ministro dell’Interno Salvini e frasi pure in arabo.

Le telecamere all’interno del locale non erano funzionanti e nessuno pare aver visto nulla, ma non è la prima volta che il bar, frequentato punto di ritrovo della zona, finisce nel mirino dei vandali.

La indaga sull’episodio, che potrebbe essere collegato ad altri analoghi registrati sempre a Montichiari e che, soprattutto, potrebbe dar via ad una nuova serie di raid con l’inizio della bella stagione.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome