Fiera di campagna, Montichiari oasi verde per 40mila appassionati

Successo crescente per la manifestazione dedicata a orto, giardino, animali da cortile, casa di campagna ed eccellenze agroalimentari

0
La Fiera di campagna di Montichiari, foto da ufficio stampa
La Fiera di campagna di Montichiari, foto da ufficio stampa

Borse piene di fiori e taccuino degli appunti ancora in mano. Salutano così i 40mila visitatori della Fiera di Vita in Campagna, l’appuntamento nazionale per gli amanti del verde che chiude oggi a Montichiari (BS) la sua 9^ edizione. “Di anno in anno registriamo un aumento della qualità e dell’interesse del nostro pubblico, che si dimostra sempre più attento sia ai prodotti che ai contenuti che Vita in Campagna propone – ha detto Giuseppe Reali, amministratore delegato della casa editrice veronese Edizioni L’Informatore Agrario, che pubblica, tra gli altri, la storica rivista dedicata all’agricoltura hobbistica -. Da oltre 35 anni mettiamo la nostra formazione specializzata a servizio di tutti gli amanti del verde: con questa manifestazione vogliamo continuare a divulgare una cultura green sempre più necessaria, ma anche possibile, accessibile e a misura di tutti”.

Negli spazi dedicati a orto, giardino, animali da cortile, casa di campagna ed eccellenze agroalimentari sono stati infatti protagonisti i 200 corsi degli esperti di Vita in Campagna, che hanno registrato il tutto esaurito, con i 300 espositori specializzati costretti al riassortimento per garantire l’offerta dei prodotti.

Grazie a una partnership con Grossetofiere da quest’anno l’evento di primavera per gli hobby farmer raddoppia e debutta alla 41^ Fiera del Madonnino, in calendario a Grosseto dal 25 al 28 aprile. Qui saranno offerte sempre nuove proposte didattiche specializzate con gli esperti e la redazione della rivista veronese. L’appuntamento con la Fiera di Vita in Campagna è invece dal 27 al 29 marzo 2020 con i festeggiamenti per il decennale della manifestazione.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome