Investì e uccise mamma e figlio in via Lamarmora, condannato a 8 anni

Per il motociclista, che fece appello anche alla Corte Costituzionale, il pubblico ministero aveva chiesto una condanna a 10 anni .

0
Incidente - polizia locale - Ph Fotolive Simone Venezia
Incidente - polizia locale - Ph Fotolive Simone Venezia

È stato condannato a otto anni l’uomo che il 15 agosto 2018 ha investito con la propria moto, uccidendoli, Annina Breggia e Mauro Rossi in via Lamarmora, in città.

Il motociclista 47enne, che a seguito dell’incidente era risultato positivo all’alcol test, è ora ai domiciliari. Per lui, che fece appello anche alla Corte Costituzionale, il pubblico ministero aveva chiesto una a 10 anni per aver spezzato le vite di madre e figlio di 93 e 66 anni.

L’uomo è stato sospeso dalla Provincia di Brescia, di cui è dipendente.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome