Canton Mombello, servono 27 ispettori: lo Stato ne ha dati solo due

Ancora più grave la questione che riguarda l’organico dei Sovrintendenti: a fronte della previsione di 31 Sovrintendenti uomini e 1 donna non vi è alcuna unità in servizio nei due carceri bresciani

1
L'interno di un carcere
L'interno di un carcere

“Situazione drammatica al di Brescia a causa della gravissima carenza di Ispettori”. A denunciare la situazione dare la notizia  Calogero Lo Preesti, coordinatore regionale della Funzione Pubblica Polizia Penitenziaria.

A fronte della previsione (di cui al D.M. 2017) di 24 Ispettori uomini e di 3 donne, infatti, ne sono in servizio appena 2. Ancora più grave la questione che riguarda l’organico dei Sovrintendenti: a fronte della previsione di 31 Sovrintendenti uomini e 1 donna non vi è alcuna unità in servizio nei due carceri bresciani (Nerio Fischione, ex , e Verziano), se non due agenti distaccati al Tribunale di Sorveglianza.

Un quadro aggravato dal fatto che dei 976 nuovi ispettori di Polizia penitenziaria che hanno terminato da poco il corso non uno è stato assegnato a Brescia. Lo Presti, quindi, parla di situazione “assolutamente allarmante ed inquietante” e annincia che se il problema non sarà risolto “ci rivolgeremo direttamente al Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede”.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome