Writer poeta beccato dalla Locale, aveva appena iniziato a imbrattare un muro

Protagonista della vicenda un writer milanese di 37 anni noto per i suoi versi poetici dipinti di notte, che è stato fermato giovedì scorso dagli agenti della Polizia Locale di Brescia

0
graffiti - Polizia Locale di Brescia - Ph Fotolive Corinna Alabiso
graffiti - Polizia Locale di Brescia - Ph Fotolive Corinna Alabiso

È stato beccato mentre imbrattava il muro di un palazzo e la bravata gli è costata una per deturpamento e imbrattamento di cose altrui.

Protagonista della vicenda un writer milanese di 37 anni – la notizia è riportata da Bresciaoggi – noto per i suoi versi poetici dipinti di notte, che è stato fermato giovedì scorso dagli agenti della di Brescia mentre scriveva su una parete nei pressi di via Foscolo.

Il writer, che ha già alle spalle diverse denunce per la sua mania di imbrattare i muri, non era solo: con lui due bresciani di 35 e 41 anni, muniti di telecamere per riprendere il momento artistico, e una 26enne romana che faceva da palo.

Nessuna resistenza all’arrivo della Polizia Locale, che lo ha accompagnato al Comando di via Donegani scoprendo le numerose denunce alle sue spalle.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome