Brescia, torna Family Business: venerdì c’è il premier Conte

Dal 4 al 6 aprile appuntamento a Brescia, al Teatro Grande, per la seconda edizione del festival laboratorio che racconta le imprese familiari italiane

0
Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Dal 4 al 6 aprile appuntamento a Brescia, presso il Teatro Grande, per la seconda edizione di Family Business: il festival laboratorio che racconta le imprese familiari italiane organizzato da della Sera con L’Economia di , Università Bocconi e AIDAF – Associazione italiana delle aziende familiari.

Tre giorni di dialoghi, visite guidate e workshop, dedicati alla principale forma d’impresa in Italia, dove l’imprenditoria familiare rappresenta più del 90% delle aziende operanti nel Paese. Tema che venerdì 5 sarà anche al centro dell’intervento di , Presidente del Consiglio dei Ministri, intervistato dal direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana.

Un’occasione per incontrare e conoscere gli imprenditori che hanno fondato aziende di famiglia e far emergere le eccellenze italiane. E un momento di confronto su temi significativi come famiglia e relazioni, impresa e leggi, lavoro, denaro ed economia, con grande attenzione al business, ma sempre con un occhio particolare alle persone.

Family Business Festival, che prenderà avvio il 4 aprile con tour nelle aziende e dibattiti e focus che inaugureranno i lavori, è organizzato con AIB, Associazione Industriale Bresciana, e si avvale della collaborazione di EY, della main partnership di UBS, della premium partnership di A2A, Conai, FSI, e della partnership di Belluzzo International Partners e di Gea Consulenti di Direzione.

Nella giornata di giovedì, 8 visite guidate, condotte da giornalisti del Corriere della Sera, con docenti dell’Università Bocconi e figure chiave delle diverse imprese, per conoscere le realtà aziendali di: Ambrosi, EY Sfida Digital Factory, Gefran, Gruppo Feralpi, Lonati, OMR – Officine meccaniche Remedello -, Pietro Beretta e Società agricola Bellavista.

 

Alle ore 11, inoltre, a Palazzo della Loggia, i dibattiti dedicati all’imprenditoria femminile e alla recente proposta di estensione della legge sulle quote di genere.

Seguirà un focus sull’imprenditoria a Brescia, capitale delle Imprese Familiari, con Emilio Del Bono, sindaco di Brescia, Giuseppe Pasini, presidente AIB e i direttori di Family Business Festival, Maria Silvia Sacchi (giornalista di Corriere della Sera) e Guido Corbetta (professore di Strategia delle imprese familiari all’Università Bocconi), dando così il via agli che si succederanno nelle giornate del 5 e del 6 aprile.

Venerdì 5 aprile (dalle 9.30 alle 18.00) e sabato 6 aprile (dalle 9.30 alle 12.30) saranno invece dedicati ai lavori di plenaria che vedranno avvicendarsi sul palco giornalisti di Corriere della Sera, professionisti ed esperti, esponenti del mondo delle università, delle aziende, delle istituzioni, italiane e internazionali, e della cultura su tematiche come: internazionalizzazione, relazioni, nuove generazioni, affari di famiglia, scenari europei, nuove economie, innovazione digitale, ecodesign e sostenibilità.

In parallelo, avranno luogo i workshop di approfondimento dedicati a numerose tematiche legate all’attività imprenditoriale: dagli aspetti finanziari a quelli organizzativi, dalla gestione dei manager a quella dei conflitti familiari, dalla comunicazione d’impresa al passaggio generazionale nelle aziende familiari.

La partecipazione agli eventi delle tre giornate è libera fino a esaurimento posti. E’ possibile accreditarsi scrivendo a [email protected], attraverso il sito www.corriere.it/family-business o direttamente in loco.

Il programma completo dell’edizione di Brescia del Festival itinerante Family Business è scaricabile a questo link (pdf, 555k).

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome