Da Milano alla Franciacorta: all’outlet la mostra di Mr.Brainwash

Al Franciacorta Outlet Village esposte alcune delle sue opere e in esclusiva alcune Spray Can personalizzate dell’artista

0
Una delle famose bombolette di di Mr.Brainwash, foto da ufficio stampa Franciacorta Outlet
Una delle famose bombolette di Mr.Brainwash, foto da ufficio stampa Franciacorta Outlet

Ancora una volta le vie del Village ospitano una mostra dedicata all’ contemporanea. Nella Land of Fashion un evento artistico unico, una mostra satellite dedicata a Mr.Brainwash.“Milan is Beautiful!” è il titolo dell’esposizione che si ispira all’inconfondibile fil rouge della poetica dell’artista “Life is beautiful”, un invito a vivere pienamente ogni momento della propria vita con positività e coraggio.

Dopo aver esposto nelle più importanti città del mondo, la Galleria Deodato Arte, che rappresenta l’artista in Italia, porta Mr.Brainwash per la prima volta in assoluto nel Bel Paese, con una strabiliante mostra-evento itinerante, dedicata al suo intero percorso artistico. Tra i luoghi scelti e dedicati ad ospitare le opere dell’artista anche , con i suoi spazi espositivi, accoglie opere inedite e 50 spray can dell’artista dedicate alla Franciacorta.

Nelle opere di Mr.Brainwash lo stile pop e quello street si incontrano fondendosi perfettamente. Se l’ispirazione più evidente è l’arte del celebre collega Banksy, non mancano i riferimenti agli immortali Andy Warhol e Keith Haring, ai supereroi dei fumetti e ai classici della Disney. Le più importanti opere di  Mr.Brainwash hanno come protagonisti celebri icone dell’immaginario pubblico, come Albert Einstein, che regge un cartello con la scritta “Love is the Answer”,  simbolo della genialità pragmatica in perfetta armonia con il messaggio di amore universale, o Mickey e Minnie, immortale coppia disneyana simbolo di amore e rispetto reciproco.

«L’idea di ospitare una mostra satellite degli milanesi di Deodato Arte negli spazi espositivi del  Franciacorta Outlet Village è un’opportunità per tutti i visitatori del Village che possono entrare in contatto non solo con opere d’arte contemporanea ma con il pensiero e la filosofia di uno degli artisti e writer più amati e famosi. – ha sottolineato centre manager  di Franciacorta Outlet Village – La mostra si compone di alcune opere ed di una collezione in tiratura limitata di una cinquantina di spray can realizzate appositamente dall’artista per il Village in un percorso espositivo di una valenza straordinaria.

Come per le recenti dedicate alla Pop Art, si vuole rimarcare la volontà di Land of Fashion di creare e sviluppare luoghi dedicati non solo allo shopping ma anche alla cultura contemporea e attuale, che deve e vuole essere alla portata di tutti».

Il percorso espositivo Il percorso espositivo milanese è itinerante attraverso le tre sedi centrali della Galleria Deodato Arte nel cuore del centro storico di Milano: via Santa Marta 6, Via San Maurilio 18, via Nerino 2, distanti 200 metri l’una dall’altra, nel circuito delle 5 Vie. Particolarmente significativa la serie dei “Wall”, enormi pezzi unici realizzati su  pannelli di vetroresina, legno e cartelli stradali, che ricreano l’illusione di ammirare un vero muro di mattoni interamente graffittato. Tra le opere spiccano “Peek a Boo”, soggetto inedito mai esposto, che vede un bimbo e il suo cagnolino che ammirano la scritta “Imagine”, la serie dei “Neon”, “You Make Me Feel Extraordinary”; per la prima volta in Italia anche un’opera della celebre serie “Broken Vinyl Records”, dove l’artista ha ricreato l’inconfondibile profilo di Billie Holiday con parti di vinili d’epoca spezzati. Inoltre, in occasione della Design Week milanese, in mostra saranno esposte anche sculture Life is beautiful monumentali, alte più di un metro e mezzo. Imperdibili infine le sue iconiche bombolette spray, dipinte come la Campbell’s Soup di Warhol e per l’occasione customizzate con il nome delle principali città italiane, in tiratura limitata mondiale.

In Franciacorta verranno invece esposti alcuni pezzi unici come “Einstein” e “With all my Love”, “Everyday Life” del 2016, “Chaplin” del 2018 , le serigrafie dedicate a “Marilyn Monroe”  e la serie “Speak from the Heart” oltre alla tiratura limitata di “Spray Can Franciacorta” 2018 appositamente realizzate per l’esposizione del Franciacorta Outlet Village.

ALCUNE DELLE OPERE DI MR.BRAINWASH IN MOSTRA ALL’OUTLET

Questo slideshow richiede JavaScript.

Thierry Guetta, in arte Mr.Brainwash

Thierry Guetta, in arte Mr.Brainwash, nasce in Francia nel 1966. Trasferitosi a Los Angeles, si trova a contatto con la realtà artistica americana improntata sulla street-art. All’inizio degli anni 2000 inizia a sfogare la sua ossessione per le riprese video seguendo gli spostamenti dei personaggi di spicco della street-art come il cugino stesso, Invader o il celebre Shepard Fairey, in arte meglio conosciuto come Obey. Il suo obiettivo è raggiungere il misterioso Banksy, che riesce finalmente a conoscere durante uno dei viaggi dello street artist britannico negli Satti Uniti. Tra i due si instaura uno stretto rapporto prima lavorativo e poi di amicizia, dalla quale nasce “Exit Through the Giftshop”, celebre film diretto da Banksy di successo mondiale. Nel 2010 il film viene candidato agli Oscar e Mr.Brainwash, che già aveva riscosso enormi consensi nel 2008 con la sua prima personale a Los Angeles e nel 2009 con la copertina dell’album “Celebration” di Madonna, diventa a tutti gli effetti un’icona mondiale. Durante la sua carriera collabora con numerosi brand e personaggi come i Red Hot Chili Peppers, Coca Cola, Hublot, Mercedes-Benz, Dj Kahled e cura un progetto di beneficenza con Michelle Obama. Richiesto da tutti i più importanti collezionisti, gallerie e personaggi della musica e dello spettacolo, Mr.Brainwash è oggi uno degli artisti più affermati e quotati della scena contemporanea. Tra le esposizioni più importanti si ricordano “Life is beautiful”- Los Angeles (2008), “ICONS” – New York (2010), “Under Construction” – Art Basel Miami (2010), “Mr.Brainwash: LA Show” – Los Angeles (2011-2012), “Life is beautiful” – Londra (2012), “Life is beautiful” – Seul (2016).

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome